Home / Blog / Atti e Eventi / Italy Transport Networking: un’intervista con l’ideatore di WConnecta, José Maria Salles

Italy Transport Networking: un’intervista con l’ideatore di WConnecta, José Maria Salles

Mancano pochissimi giorni alla prima edizione di Italy Transport Networking. L’evento organizzato dalla Fondazione Wtransnet è ormai ai nastri di partenza. Abbiamo pensato di farvelo scoprire un po’ di più e per questo motivo abbiamo intervistato José Maria Salles, il presidente della Fondazione Wtransnet nonché l’ideatore di WConnecta.

WConnecta è l’evento che accoglie con enorme successo, da ormai sette edizioni, i professionisti del mondo del trasporto in una giornata di speed networking tra imprese del settore. José Maria Salles crede che tale successo possa essere replicato nel mercato italiano con Italy Transport Networking.

italy-transport-networking-josé-maria-salles
José Maria Salles, presidente della Fondazione Wtransnet

Come è nata l’idea di creare WConnecta?

È nata più o meno una notte di otto anni fa, alle cinque della mattina! Ho pensato che quello che avevamo sempre fatto in forma digitale potesse essere fatto anche in forma “fisica”, coinvolgendo i nostri clienti e portandoli a darsi la mano, conoscersi, parlare tra loro. Una stretta di mano e uno scambio di opinioni sono tutt’altra cosa rispetto a un contatto digitale.

Questa idea mi è venuta perché si trattava di un periodo in cui eravamo molto focalizzati. La Fondazione è nata undici anni fa con l’obiettivo di aiutare le imprese del settore del trasporto. La cosa migliore era quella di canalizzare tutte queste idee attraverso la Fondazione, così siamo sempre focalizzati sul trovare nuove soluzioni per permettere alle imprese di collaborare tra loro.

Una cosa che è molto importante da sottolineare è che le imprese non hanno tempo per organizzare quello che succede in un giorno di una edizione di WConnecta. Chiamare, organizzare i viaggi in aereo o in treno, programmare un’agenda sono cose che portano via molto tempo. Quello che facciamo al WConnecta è aiutare le imprese a organizzare il lavoro che potrebbero fare in tre, quattro mesi in una giornata. Allo stesso tempo siamo in grado di dare un volto umano all’impresa. I nostri clienti possono conoscere le persone con cui collaborano ogni giorno telefonicamente o tramite una email.

Per noi inoltre tutto ruota attorno ai valori di Wtransnet: tutte le imprese che partecipano sono clienti sicuri ed affidabili, poiché rispettano i requisiti del nostro codice etico. Le aziende e le persone che partecipano al WConnecta già sanno di poter essere tranquilli: non c’è spazio per le imprese che non abbiano superato i nostri filtri di accesso di partecipare, tantomeno per gli ex-clienti che sono stati espulsi.

italy-transport-networking-speed-networking
Uno speed networking durante la passata edizione di WConnecta

Cosa si aspettano Wtransnet e la Fondazione da Italy Transport Networking?

Ho delle ottime sensazioni, perché ricordo la prima edizione in Spagna dove, in totale, erano presenti una cinquantina di persone. Oggi, a pochi giorni dall’evento, possiamo contare su una partecipazione incredibile: più di ottanta aziende, quasi duecento professionisti del settore coinvolti.

L’aspetto più bello di questo tipo di evento è vedere collaborare tra loro aziende che normalmente sono concorrenti. È un modo tutto nuovo di fare business, di fare impresa, è una maniera totalmente differente di vedere il mondo del lavoro. Soltanto ad eventi come questi si possono creare collaborazioni così proficue ed importanti.

L’obiettivo più grande che abbiamo è quello di incentivare un networking di imprese che rispettano i nostri requisiti per creare un mondo dove i competitors si diano la mano e scoprano di poter collaborare tra loro, dove ci siano soltanto aziende e persone di nostra fiducia, sicure e disposte ad aiutarsi. Questo mi aspetto da Italy Transport Networking, un evento dove si possa potenziare il mercato italiano seguendo questi criteri.

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *