Home / Blog / Attualità / Economia e trasporto: in Portogallo il mercato è più attivo che mai

Economia e trasporto: in Portogallo il mercato è più attivo che mai

Il Portogallo ha da sempre rappresentato un mercato molto importante per le dinamiche commerciali che coinvolgono numerosi settori dell’economia italiana, supportato dalla sua tradizionale affinità culturale con il nostro Paese che ha reso il paese lusitano un naturale sbocco per le esportazioni italiane. Tutto ciò, unito al livello di interesse molto alto che da sempre i prodotti italiani trovano presso i consumatori portoghesi, rendono il Portogallo un importante partner commerciale per l’Italia.

Andiamo ad analizzare la situazione attuale del mercato portoghese all’interno della Borsa Carichi di Wtransnet. Per effettuare questa comparazione prenderemo come riferimento i dati che riguardano le offerte di carichi e camion disponibili nella piattaforma durante i primi nove mesi dell’anno, ovvero da gennaio a settembre 2017, e li confronteremo a livello interannuale con i dati che si riferiscono invece al periodo che va da gennaio a settembre 2016. Questa comparazione ci permetterà di valutare i flussi di import/export che interessano il paese lusitano e l’Italia all’interno di Wtransnet.

riposo-settimanale-cabina-uk

 

La situazione economica attuale nel mercato portoghese

La continuità territoriale con la Spagna vede il Portogallo come una naturale destinazione per molte rotte del trasporto che attraversano la Penisola iberica, ma anche un importante punto di partenza per lo smistamento della merce a livello internazionale.

Questo aspetto viene tenuto ampiamente in considerazione da parte delle aziende che operano nei mercati europei, infatti l’andamento a livello generale dell’economia portoghese ha fatto registrare un incremento degli scambi con gli altri paesi membri dell’Unione europea. Nel solo 2015 le cifre che riguardano il mercato portoghese hanno toccato il +6.3% nelle esportazioni ed il +4.2% nelle importazioni, ad evidenziare un’interessante fase di crescita.

carichi-europa-destinazione-portogallo

Questa tesi viene confermata a livello di bilancia commerciale tra il nostro paese e il Portogallo, con la nostra penisola che si assesta all’ottavo posto sia nel 2014 che nel 2015 per quanto riguarda la classifica dei principali destinatari delle esportazioni portoghesi a livello europeo. Le imprese italiane hanno quindi consolidato il proprio export verso l’area lusitana, aumentandolo del +5.2% fino ad occupare il 5.4% delle quote di mercato, pari a 3.2 miliardi di Euro.

Un’economia in crescita confermata dalle offerte disponibili nella Borsa Carichi

Le dinamiche appena illustrate ci hanno portato ad effettuare una comparazione dei volumi di offerte di carichi e camion disponibili nella Borsa Carichi Wtransnet che riguardano il Portogallo e l’Italia. Come periodo temporale abbiamo scelto di prendere in considerazione i primi nove mesi dell’anno 2017 e di mettere questi dati a confronto con quelli relativi allo stesso periodo dell’anno 2016, in una comparazione interannuale.

offerte-carichi-portogallo-esportazione

Per quanto riguarda le offerte in esportazione, da gennaio a settembre 2017 la disponibilità di carichi provenienti dall’Italia e aventi come destinazione il Portogallo è aumentata del +15% rispetto al 2016. Anche i trasportatori italiani sono sempre più convinti delle possibilità che offre il mercato lusitano: la disponibilità di camion per il Portogallo è quasi duplicata nel periodo di tempo considerato, assestandosi su un rilevante +71% a fine settembre 2017.

Se analizziamo invece le offerte in importazione, anche il numero di offerte di carichi dirette dal Portogallo all’Italia è aumentato nella piattaforma di Wtransnet arrivando, a fine settembre, ad un considerevole +48%. Per quanto riguarda i trasportatori, l’analisi delle offerte di camion disponibili dal Portogallo per lavorare in Italia all’interno della Borsa Carichi Wtransnet ci ha portato a verificare un aumento del +71% rispetto allo stesso periodo dell’anno passato.

offerte-carichi-portogallo-importazione

Possiamo pertanto affermare che il mercato portoghese rappresenti non soltanto uno sbocco naturale e culturalmente vicino per le aziende del nostro Paese, quanto addirittura un partner privilegiato nella bilancia economica complessiva.

Nel mettere ulteriormente in risalto lo stato di ottima salute di cui gode il settore del trasporto in Portogallo, possiamo anche affermare che strumenti come la Borsa Carichi di Wtransnet permettano una migliore gestione delle relazioni professionali tra le aziende di trasporto italiane e portoghesi, garantendo la nascita e lo sviluppo di collaborazioni valide e proficue con il mercato lusitano che rappresenta, al giorno d’oggi, uno sbocco interessante per aumentare le proprie possibilità di business.

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *